La gestione di un ente associativo richiede conoscenze e competenze che un tempo manco si potevano immaginare. La consapevolezza che operare nei confronti dei cittadini comporta responsabilità di vario tipo è diventata ormai talmente ovvia da stupirsi per le eventuali riserve che qualcuno ancora ritiene di avanzare. Il bene dev’essere fatto bene è uno slogan che non rileva solo per l’aspetto morale: occorre attenersi e rispettare norme che sono emerse gradualmente negli anni. Ne prendiamo atto e ci adeguiamo con l’informazione, la formazione, il comportamento coretto, secondo parametri che le stesse legislazioni impongono. Per fare bene il bene, oggi, non basta più la dedizione, la buona volontà, la generosità, occorre conoscenza e competenza.

allenamento sport

A 9 anni muore durante l’allenamento di calcio

Riflessioni sul certificato medico per le attività sportive non agonistiche: a 9 anni si accascia al suolo durante l'allenamento di calcio, muore in ospedale. La procura apre un fascicolo con l'ipotesi di omicidio colposo iscrivendo il medico sportivo, che ha rilasciato il certificato medico a Marco Calabretta, nel registro degli...

Continua a leggere

Il caffè al bar del circolo

Guarda e rifletti … potrebbe accadere anche al tuo circolo. Vai al VIDEO “Lotta contro il fascismo comunque esso si manifesti”: è il principio scritto negli statuti dei circoli Arci di tutta Italia. A quanto pare, però, l’Arci preferisce combattere le tasse e gli scontrini.Che non emette. L’associazionismo di sinistra,...

Continua a leggere

L’erba del vicino è sempre più verde: APS vs Onlus vs OdV

“L’erba del vicino è sempre più verde” non è solo il titolo di un film di Stanley Donne del  1960, è un proverbio della cultura popolare italiana. Anticamente le capre tendevano a mangiare l’erba dei terreni confinanti preferendola a quella che cresceva sui terreni dei padroni. Il significato del proverbio è...

Continua a leggere

Semplificazioni ed agevolazioni fiscali per le associazioni non profit

Considerata l’importanza sociale del terzo settore, il nostro legislatore ha da sempre riconosciuto numerose agevolazioni fiscali e semplificazioni amministrativo contabili agli enti non commerciali. Tra le fattispecie più interessanti, a disposizione delle associazioni senza scopo di lucro, si ricorda la possibilità di ricevere dei contributi pubblici, anche a titolo di...

Continua a leggere

responsabilità amministratori enti non riconosciuti

Responsabilità amministratori enti non riconosciuti

(Sentenza n. 18188 del 25 agosto 2014) La Cassazione ha pubblicato una sentenza molto interessante per le associazioni prive di personalità giuridica, cioè non riconosciute, quali sono tutti i Circoli NOI, con la quale delinea con precisione la responsabilità che grava su coloro che di fatto vi operano. Il vigente...

Continua a leggere