La gestione di un ente associativo richiede conoscenze e competenze che un tempo manco si potevano immaginare. La consapevolezza che operare nei confronti dei cittadini comporta responsabilità di vario tipo è diventata ormai talmente ovvia da stupirsi per le eventuali riserve che qualcuno ancora ritiene di avanzare. Il bene dev’essere fatto bene è uno slogan che non rileva solo per l’aspetto morale: occorre attenersi e rispettare norme che sono emerse gradualmente negli anni. Ne prendiamo atto e ci adeguiamo con l’informazione, la formazione, il comportamento coretto, secondo parametri che le stesse legislazioni impongono. Per fare bene il bene, oggi, non basta più la dedizione, la buona volontà, la generosità, occorre conoscenza e competenza.

La riforma dello Sport #74

Pillola #74 La Riforma dello Sport è iniziata nel 2019, due anni dopo l’avvio della Riforma del Terzo settore che non prevedeva, originariamente, la possibilità di includere nel nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo Settore eventuali enti di promozione dello sport.Una interpretazione ministeriale, che non si oppone a tale possibilità...

Continua a leggere

I volontari #73

pillola #73 Alla domanda se per volontari si intende solo maggiorenni o anche minori, la Segreteria territoriale ha risposto citando gli articoli 17 e 18 del codice della Riforma del terzo settore (D.Lgs. 117/2017).

Continua a leggere

RUNTS e Riforma del Terzo Settore #69

pillola #69 Qualche circolo ha espresso preoccupate perplessità nei confronti della Riforma e del nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo Settore. Anche se mancano ancora decine di Decreti Attuativi, Correttivi, Interpretativi del Codice del Terzo Settore, quindi in un quadro complessivo incompleto e incerto, ma sulla documentazione fin qui prodotta...

Continua a leggere

Formazione permanente #71

pillola #71 Subito, uno pensa alla scuola, ai corsi di preparazione al matrimonio, ai corsi di aggiornamento per preti giovani o ancora a corsi di approfondimento per catechisti, formatori, animatori, eccetera. Invece, per “formazione permanente” (FP) si deve intendere quell’ansia personale, quell’aspirazione dello spirito, quella dimensione interiore che in ciascun...

Continua a leggere

Adeguamento dello statuto, nuova proroga #67

pillola #67 Relativamente alla necessità di conformare lo statuto al Codice del terzo  settore per avvalersi dell’opportunità di entrare “per trasmigrazione” quasi automaticamente nel RUNTS (Registro Unico Nazionale del Terzo Settore), ufficialmente istituito con Decreto 15 settembre 2020 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 261 del 21 ottobre 2020, nella precedente pillola...

Continua a leggere

person dropping paper on box

Diritto di voto #65

Pillola #65 L’inserimento negli statuti dei circoli del “diritto di voto” ai minori ha fatto scoprire ai responsabili organizzativi che il diritto di voto è di due specie: attivo e passivo. Si deve precisare subito il concetto che il diritto di voto è UNO, e senza quell’UNO il diritto non...

Continua a leggere

APS – Associazioni di Promozione sociale #62

Pillola #62 Le Associazioni di Promozione Sociale, nominate per la prima volta nel D.Lgs. 460 del 1997 e strutturalmente definite e regolate con la Legge 383 del 2000, trasmigreranno automaticamente dall’attuale Registro nazionale delle APS nel nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo settore forse già dagli ultimi mesi di questo difficile...

Continua a leggere