Ancora nessun commento

A che punto sono i decreti che interessano la Riforma del Terzo Settore?

Condividiamo l’intervista rilasciata dall’Avv. Gabriele Sepio al Magazine Vita sulle imminenti novità che interesseranno il mondo non profit.

[…] La riforma riguarda un mondo complesso, quello del non profit, il motore principale del paese per dare risposte ai bisogni.
I bisogni vanno affrontati ogni giorno e occorre dare presto operatività alla riforma per mettere gli enti non profit nelle condizioni di operare al meglio.

“Si tratta di una svolta culturale che prende le mosse dall’inserimento di una definizione giuridica di “ente del Terzo settore” e dalla necessità di uscire dallo schema secondo cui il non profit è legato alle misure fiscali prima ancora che al tipo di modello organizzativo che si sceglie. Occorre […] accompagnare gli enti, specie quelli di più piccole dimensioni, verso il nuovo registro partendo dall’idea che questa non è la riforma degli statuti ma è una riforma più ampia, che include una serie di opportunità che andranno vagliate attentamente”

Articolo completo: VITA.IT

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.