italiana_logo

“Ragazzi, quando venite al Grest, all’Oratorio, alla partita, il cellulare lasciatelo a casa”

Le telefonate sono imbarazzanti, paradossali, da restare basiti. Scrivo perché non ne è arrivata una o due, bensì ripetutamente squilla il telefono per informarsi come l’assicurazione rimborsa il cellulare, rubato, smarrito, fracassato, caduto in piscina. E c’è anche chi si incaponisce a pretendere di farci capire che il danno è...

Continua a leggere