Ancora nessun commento

Registro Volontari – vidimazione SUGGERITA entro fine anno

Il Registro dei volontari è obbligatorio per tutti gli enti del Terzo settore.

Il registro si trova in vendita nelle cartolerie specializzate, EDIpro e Buffetti propongono un registro di 25 pagine, già numerate, con la dicitura di legge pre-stampata che il Pubblico Ufficiale deve solo firmare e timbrare.

Occorre intestare il Registro all’ente, citando correttamente il Codice fiscale del Circolo e accompagnando il tutto con “delega” sottoscritta dal legale rappresentante (se alla timbratura non ci va il Presidente), attestato di attribuzione del codice fiscale rilasciato dall’Ufficio entrate contenente i dati anagrafici del legale rappresentante, nonché fotocopia del Documento di identità del Presidente.

La procedura impegna per pochi minuti, presso l’Ufficio Anagrafe o Autentica e Protocollo del Comune di residenza. NOI Verona ha svolto la pratica presso l’anagrafe del Comune di Verona gratuitamente e senza appuntamento recandosi direttamente al Desk informazioni di via Adigetto. Qualche Comune potrebbe chiedere pochi spiccioli per la timbratura. Ricordiamo che le associazioni affiliate sono tutte APS e quindi esentate dal Bollo.

L’obbligo del Registro Volontari è vigente dal 3 agosto 2017, una circolare Ministeriale ha confermato l’obbligo e la data. Invece le norme annunciate dal Codice del Terzo settore, articolo 18, comma 2, entro gennaio 2018, con la specifica dell’assicurazione (semplificata e numerica) contro la malattia, non sono ancora state pubblicate.

Conclusa la trasmigrazione, i circoli potrebbero già ricevere richiesta di documenti da parte del RUNTS regionale: tra le richieste potrebbe esserci anche la conferma di aver attivato il Registro Volontari, e la corrispondente assicurazione. Su quest’ultima siamo in attesa di precisazioni da parte della Segreteria Nazionale. In definitiva, tutti saremmo fuori termine per Registro e Assicurazione, ma potendo affermare l’attivazione del Registro entro il 2021 e la copertura assicurativa appena l’ente nazionale NOI ne ha attivato la procedura, tenuto conto delle eventuali sospensioni delle attività associative a causa della pandemia, avremmo qualche possibilità di comprensione.

A conclusione, suggeriamo ai circoli di attivarsi per la bollatura del Registro Volontari nei giorni 27, 28, 29 e 30 dicembre, subito dopo il Natale, per il quale porgiamo auguri di ogni bene.

Print Friendly, PDF & Email

Invia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.