Ancora nessun commento

Giornata per la Carità del Papa – domenica 28 giugno

La giornata per la Carità del Papa è una giornata di raccolta fondi finalizzata a sostenere l’impegno incessante del Santo Padre verso gli ultimi, i malati e i bisognosi. Per aiutare Papa Francesco nel suo intento Avvenire e CEI hanno bisogno di volontari che il 28 giugno distribuiscano il quotidiano Avvenire al costo minimo stabilito dal prezzo di copertina nelle piazze delle Chiese Italiane. Il ricavato dell’intera operazione sarà devoluto all’Obolo di San Pietro.

Siamo fortemente convinti di poter contribuire anche NOI a questa importante iniziativa attraverso il vostro prezioso supporto.

 

COSA FARE PER PARTECIPARE ATTIVAMENTE ALL’INIZIATIVA?

Per la riuscita della raccolta si raccomanda di coinvolgere quante più persone possibili informando il proprio parroco e la comunità circa l’iniziativa di raccolta per l’Obolo di San Pietro. Avvenire provvederà ad inviare al responsabile il materiale per pubblicizzare nel miglior modo possibile l’evento.

  1. assicurarsi di poter contare a sull’aiuto di altre persone in modo possiate lavorare insieme il giorno della raccolta;
  2. chiamare il numero verde di Avvenire 800 923 056 entro il 15 giugno e comunicare la disponibilità all’iniziativa, verrano chiesti riferimenti di un responsabile del tuo gruppo, i dati dell’edicola di appoggio e il numero di copie che si intende distribuire;
  3. prendere contatto con l’edicolante entro il 22 giugno e mostrare la lettera di presentazione per prenotare le copie;
  4. definire con l’edicolante l’orario del ritiro delle copie per la mattina di domenica 28 giugno, il reso delle copie invendute e la modalità di pagamento (alcune edicole vorranno essere saldate al ritiro e vi restituiranno i soldi per le copie rese integre successivamente).
  5. al termine della raccolta il responsabile nominato raccoglie il ricavato della giornata, recupera l’importo anticipato per l’acquisto delle copie e verserà l’importo in eccedenza ad Avvenire con CCP o bonifico (il bollettino e l’Iban verranno forniti con l’adesione all’iniziativa).
  6. il responsabile stende un resoconto dell’iniziativa indicando le copie vendute e l’ammontare delle donazioni raccolte, in questo modo Avvenire provvederà ad effettuare la donazione per l’importo analogo all’Obolo di San Pietro. Le testimonianze più significative potranno essere pubblicate sul quotidiano della CEI.

 

Invia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.