L’emergenza COVID19 sta mettendo tutti a dura prova e sono enormi le difficoltà per tutti i nostri circoli.
Oltre alla preoccupazione per l’emergenza sanitaria, non ci lascia sereni come si prospetta la situazione economica per tutti: imprese, lavoratori, commercianti, dipendenti, giovani disoccupati, anziani soli, famiglie, studenti, scolari, …

Nel clima di generale disorientamento, ci sono circoli NOI che inventano e riescono a garantire coinvolgimento e servizi ‘in remoto’. Anche questa è la “forza” del terzo settore.

Segnalateci tutte le iniziative che avete attivato per questo periodo di emergenza, per promuoverle sui nostri canali come esempio e testimonianza.

In questa crisi ci accorgiamo che sono i luoghi di aggregazione ludica, sportiva, musicale, teatrale, formativa, culturale, educativa e formativa che tengono vive le nostre passioni. Ora che i cancelli sono obbligatoriamente chiusi ce ne stiamo rendendo conto.

Quando l’emergenza sarà finita, ricordiamoci di questi giorni e dei sacrifici che tutti dovremo fare per ripartire. Oggi più che mai, è importante diventare propositivi, combattere la rassegnazione, tenere duro, condividere il più possibile, FARE RETE.

Date voce alle vostre iniziative, scrivete a
facciamorete@noiverona.com


*** N.B. le immagini che accompagnano le iniziative sono state acquisite ben prima delle disposizioni ministeriali che vietano assembramenti e obbligano alla distanza minima di un metro tra le persone (droplet).
Precisiamo che le attività qui raccolte sono organizzate a distanza con mezzo informatico. ***

NOI Verona in ascolto

In questo momento di distanziamento sociale obbligato il direttivo di NOI Verona ha desiderio di incontrare i responsabili dei circoli per ascoltare i bisogni, conoscere le problematiche e dare un chiaro segnale di presenza.Organizzeremo gli incontri appoggiandoci alla piattaforma di video conferenza ZOOM raggruppando le adesioni per Unità Pastorale. Raggiunto...

Continua a leggere

Dopo scuola

E’ un periodo difficile, non si può uscire di casa, bisogna stare distanti dalle altre persone e purtroppo non ci si può trovare a fare il doposcuola vicino alla chiesa. Però ci sono anche aspetti positivi …Noi volontari del doposcuola volevamo tenervi un pò di compagnia . Per farlo abbiamo...

Continua a leggere

In silenzio ascoltiamoci: le attività al tempo di Covid-19

In un momento caotico e incerto è doveroso dimostrare equilibrio e lucidità per infondere speranza alle persone. Con l’inizio dell’epidemia e il susseguirsi dei Decreti restrittivi il mondo pare essersi fermato diffondendo il silenzio cosmico nei nostri oratori, nelle piazze, nelle vie, ovunque. Un silenzio che invita all’ascolto passivo e...

Continua a leggere